Progetto di esempio 2

AMISTA’

Tra gli ultimi interessanti progetti che la Cooperativa ha attuato c’è Amistà (Attività di Multi-Inserimento degli Studenti nelle realtà dell’Assistenza). Grazie alle Università degli Studi di Trieste e di Padova e grazie a numerosi enti di formazione, Amico ha aperto le porte a giovani interessati ad esperienze professionali, integrate e innovative, nei diversi ambiti del sociale. Ogni persona è stata affiancata da un tutor con specifiche competenze, in particolare nei settori educativi e riabilitativi, della socializzazione, dell’animazione e della pianificazione dei servizi.

- Organizzazione, pianificazione e monitoraggio dell’assistenza stessa
- Azioni coordinate per l’attivazione di reti formali e informali
- Coinvolgimento del vicinato e della rete parentale
- Azioni di relazione e interazione con istituzioni, associazioni, patronati, fondazioni, parrocchie, gruppi di cittadinanza attiva, privato sociale, privato a fini di lucro, singoli, famiglie, studenti per realizzare una rete di relazioni o di scambi nell'unità abitativa
- Disbrigo pratiche amministrativo-burocratiche, pagamenti bollette, acquisti generi alimentari,certificati medici e consegna dei farmaci, ecc.
- Assistenza per le pratiche socio-sanitarie: ISEE, supporto nella rendicontazione dei FAP, ecc.
- Consulenza ed assistenza per la presa in carico e la gestione di personale domestico e badanti:    contrattualistica, buste paga, pianificazione delle ferie e delle sostituzioni.
- Acquisto, attivazione e rendicontazione di voucher
- Attività di consulenza e assistenza in: pratiche previdenziali (invalidità, assegni di accompagnamento, ecc.), successorie, amministrative, aperture di amministrazioni di sostegno ecc.

PROGETTI

Amico elabora progetti tecnici per le gare d’appalto e coordina l’attività per acquisire nuove commesse. Si occupa dei contatti con enti partner per l’implementazione dei lavori di rete e della definizione dei progetti, con particolare attenzione agli aspetti burocratico-amministrativi. Lo sviluppo dei progetti avviene in maniera “trasversale”: con una squadra di base supportata da èquipe di esperti con competenze specifiche, in base ai contenuti che caratterizzano il progetto. È altrettanto importante, per la cooperativa, svolgere un’ampia attività di ricerca e progettazione nei settori innovativi in modo da ottenere il massimo del servizio e una riduzione dei costi.